2090128167685128
top of page
  • Nina Ferrari

Dopo il silenzio, tornare alla scrittura



Per più di cinque anni il blog de Il Tuo Biografo è stato un affidabile compagno d'avventura per gli appassionati di letteratura e, in generale, di cultura, con un occhio sempre rivolto ai risvolti biografici e autobiografici dell'espressione artistica. Poi, tutto ad un tratto, nel mezzo del 2021, il silenzio: prolungato e incomprensibile, non annunciato, si è protratto per più di un anno e forse ha lasciato orfano qualche appassionato. Se qualcuno si è sentito così, lo dico subito, me ne scuso.


Forse chi nel tempo ha seguito questo blog sa che a prendersene cura c'è sempre stata una sola persona, cioè chi vi sta scrivendo in questo momento; e, sebbene nel corso degli anni qualche altra appassionata - che combinazione, sono sempre state donne - sia stata ospitata sul blog con i suoi pregevoli articoli, l'unica persona che si è sempre occupata della parte editoriale di questo progetto sono sempre stata io. Questo significa che senza la mia presenza, purtroppo, il blog de Il Tuo Biografo è stato costretto a fermarsi per un tempo indefinito. Qualcuno forse si chiederà, a questo punto, a cosa sia stata dovuta la mia assenza.


È molto semplice: nell'estate del 2021 sono diventata mamma. E, come ogni mamma sa, ad un certo punto ho dovuto abbandonarmi all'imperfezione: quella delle cose non fatte, delle cose sospese, del "lo faccio domani" che diventa una settimana o un mese, quella del tempo che galoppa, visibile come le capacità di tua figlia apprese un giorno dopo l'altro, mentre tu sei ancora ferma all'altro ieri e a quell'email di risposta che ancora non hai mandato. Vivere appieno l'imperfezione ha significato lasciare che molti dei progetti che seguivo si prendessero una pausa e, nel frattempo, dare spazio alla forza totalizzante di questa nuova piccola persona nella mia vita, che ha tutti i connotati della meraviglia. Quale privilegio osservare lo svelarsi, prima timido poi sempre più dirompente, delle qualità dell'umano!


Quando ancora ero incinta - quando ancora ambivo alla perfezione - credevo che dopo sei mesi dalla nascita di mia figlia in qualche modo sarei riuscita a barcamenarmi riprendendo in mano le fila di tutto; ma le mie erano previsioni ingenue. E così, dalla sua nascita fino quasi a oggi, tutto ciò di cui mi occupavo prima è stato momentaneamente accantonato, compresa la cura di questo blog, in attesa di tempi migliori - o forse, semplicemente, di un po' di tempo! - in cui poter tornare a scrivere, oltre che per lavoro, anche per mera passione.


Questo blog, pensato da sempre come uno spazio senza pubblicità, in cui fare cultura senza altri fini, in cui parlare di scrittura attraverso un punto di vista circostanziato ma mai dogmatico, l'ho sempre visto come un luogo rilassante in cui lettori e lettrici potessero trovar rifugio - e in cui io stessa, come scrittrice, ho spesso dato casa alla mia voce. Ora che la mia vita è così cambiata, per rispettare la consegna iniziale sarò costretta ad andar più lenta, accettando l'imperfezione che mi è diventata tanto familiare: quindi, nonostante il mio ritorno di oggi, gli aggiornamenti saranno meno frequenti di prima: prometto però che ci saranno.


Nel frattempo, nonostante io abbia vissuto in una mia bolla, il mondo non si è fermato. Voi, che forse siete andati avanti, lo sapete meglio di me. Perciò prossimamente pubblicherò nuovi aggiornamenti sul progetto de Il Tuo Biografo, che ci sono stati anche mentre io ero altrove. Questo non significa che il blog si ridurrà a una vetrina - non l'ho mai voluto. Tornerò a pubblicare nuovi articoli - miei e di chi con talento e passione ama i temi che sono cari a questo spazio - quanto prima. Ogni nuovo inizio richiede il suo tempo e la sua cura, oltre che una dose di pazienza. Mi auguro che di quest'ultima ne abbiate a palate, ma che l'arrivo di nuovi contenuti vi incuriosisca.


Spero che mi verrà perdonata la deriva personale di questo post, ma sentivo di voler rendere conto del mio prolungato silenzio a chi, frequentandolo negli anni, ha reso questo blog un luogo vivo in cui tornare. Il mio proposito è di farmi risentire presto. Poi, ormai lo sapete, l'imperfezione è sempre lì pronta a mettere il proprio zampino tramutando le settimane in mesi mentre sei distratta. Ecco, dovesse accadere ancora, ora almeno sapete perché.



#maternità #scrittura #blog #biografia #biografo #lavoro #vitaprivata #imperfezione #letteratura #famiglia #NinaFerrari



Home Il Tuo Biografo

Torna al blog de Il Tuo Biografo

Contatta Il Tuo Biografo

66 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page