• Il Tuo Biografo

Philip Roth e "Patrimonio. Una storia vera": «Il padre che ti ha creato»


«Devo ricordare con precisione, - mi dissi, -

ricordare ogni cosa con precisione,

in modo che quando se ne sarà andato io possa ricreare

il padre che ha creato me»

Philip Roth

Patrimonio

Philip Roth, (1933-2018) è stato uno tra gli autori statunitensi viventi più amati e premiati del proprio tempo. Scrittore prolifico, ma sempre riconoscibile per il suo personalissimo sguardo profondo sualla vita e per la sia penna affilata, ha vissuto gran parte della propria vita affiancando alla scrittura la professione di insegnante di scrittura creativa all'università. Autore di capolavori indimenticabili come Pastorale Americana e La macchia umana, la sua prosa si è caratterizzata per l'immaginazione e la critica feroce, ma a tratti anche satirica, della società in cui viveva. Come lui stesso ha affermato in un'intervista, la sua produzione letteraria, e in particolare quella che vede come protagonista il suo alter-ego Nathan Zuckerman, ha incarnato per lui la possibilità di comporre un'infinità di «autobiografie ipotetiche».

Se desideri approfondire la biografia di Philip Roth, leggi il ritratto che ne ha dato il blog de Il Tuo Biografo: clicca qui.

La citazione che introduce questa pagina è tratta da Patrimonio, che, già dal sottotitolo, ovvero "una storia vera", mostra la propria matrice squisitamente autobiografica. Nel romanzo, pubblicato per la prima volta nel 1991 e tradotto in Italia da Einaudi, Roth affronta la figura del proprio vecchio padre, Hermann Roth, ottantaseienne malato di tumore al cervello. In questa storia autobiografica i ricordi dell'infanzia dello scrittore si intrecciano al presente e alla cruda realtà della malattia del padre, presto destinato alla morte.

Nel frattempo, viene anche messo in luce il famoso vigore di un uomo che, per tutta la sua esistenza, non ha fatto che lottare, rimanere attaccato alla vita: tanto da insistere anche adesso, fino alla fine. Patrimonio. Una storia vera è il racconto del viaggio finale di Hermann Roth, visto attraverso gli occhi pieni di paura e di amore di suo figlio che, senza mai perdere la propria acuta lucidità, ne restituisce un ritratto disperato e ardente.

Se vuoi approfondire la biografia e la poetica di Philip Roth, clicca qui.


***

In quanti modi si può amare? Il blog de Il Tuo Biografo ama parlare di tutti gli amori possibili: se vuoi sfogliare tutti gli amori che ha raccontato, clicca qui.

Home Il Tuo Biografo

Torna al blog de Il Tuo Biografo

Contatta Il Tuo Biografo

#PhilipRoth #patrimonio #patrimonioimmateriale #figuradelpadre #padre #memoriaautobiografica #memoria #Roth #HermannRoth #PatrimonioUnastoriavera #storiadipadremalato #romanzomalattiadelpadre #romanzomortedelpadre #letteraturaautobiografica #padreforte #esempiodiattaccamentoallavita #amarelavita #padreefiglio #citazioneletterariasulpadre #citazioneletteraria #ricordare #ricordo #ricordareiproprigenitori #papà #vorreichiedereamiopadre #vecchiopadre #identità #citazione #letteratura #letteraturaamericana #letteraturaebraica

Il Tuo Biografo è un progetto ideato e sviluppato da Nina Ferrari.

Contatta Il Tuo Biografo!

NINA FERRARI - IL TUO BIOGRAFO

CF FRRNNI82D46L378O  |  P.IVA 02455100228

Strada della Pozzata - 38123 Trento (TN) - ITALIA

  • Grey Facebook Icon
  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Twitter Icon

Per sapere di più sulla Navigazione del sito, l'utilizzo dei cookies e la tua Privacy, clicca qui

© 2019 Il Tuo Biografo by NINA FERRARI.  All rights reserved.

Pictures CC0 by Pixabay.com